#PAROLEBUONE

Perché #ParoleBuone?

Occorre un supporto per favorire la ripresa del singolo e di una comunità in una fase di crisi. #ParoleBuone vuole essere un servizio di umanizzazione verbale e non verbale da diffondere nei contesti comunicativi più popolari.

P

Home

Perché #ParoleBuone?

Occorre un supporto per favorire la ripresa del singolo e di una comunità in una fase di crisi. #ParoleBuone vuole essere un servizio di umanizzazione verbale e non verbale da diffondere nei contesti comunicativi più popolari.

Le parole buone

Lode

La quarta parola buona è LODE.
Siamo fieri di chi si spende per aiutare gli altri senza desiderare di essere ricordato come un eroe.

Armonia

Quando le abitudini sono rivoluzionate, restano mute le note che compongono la colonna sonora della nostra esistenza. Se siamo colpiti nell’animo, emettiamo voci sottotono e tutto il nostro vivere è scordato.

Saggezza

Quali sono i consigli che possono cambiare la nostra vita?
Quando abbiamo dei dubbi e non troviamo soluzioni, abbiamo bisogno di consigli utili e importanti.

Scienza

Quando ero bambino guardavo i numeri antichi che erano sulla copertina dei libri dell’enciclopedia.
I libri erano molto pesanti e avevano pagine sottilissime, piene di parole.

#PAROLEBUONE

Sergio Astori

Chi sono

Sono papà di Giulia e Silvia e marito di Monica, immunologa clinica.
Mi appassiona conoscere ciò che ci anima come donne e uomini, e studio le situazioni di limite che possono offuscare la bellezza delle persone.
Sono cresciuto a Bergamo, poi sono diventato medico a Milano, poi mi sono specializzato a Pavia in psichiatria e psicoterapia, infine ho completato gli studi con un dottorato in Salute pubblica, scienze sanitarie e formative.
Esercito a Milano dove insegno alla Facoltà di Psicologia dell’Universita Cattolica.
Quello che credo in una frase?
In noi l’intelligenza coniugata con la coscienza è una scintilla di infinito che può fare la differenza.